N° 34 - COSA RENDE UN PROFUMO PER AMBIENTE PERSISTENTE?

I profumi ambiente non sono tutti uguali, ma cosa rende un profumo per ambiente più persistente rispetto ad un altro?
La differenza tra i profumatori a bastoncino è data dalla quantità di essenza presente nella soluzione, e dalla qualità dei bastoncini in legno per la diffusione.

Normalmente la percentuale di essenza contenuta in un buon profumo si aggira intorno al 10-12%.
Nei profumatori che si trovano in commercio se ne possono trovare alcuni con percentuali anche di molto più basse, attorno al 5%, e più alte, circa il 20%.
Sicuramente una percentuale molto bassa è indicatrice di un profumo poco intenso, ma non è detto che uno al 20% sia per forza migliore di uno al 12%. Ogni singola fragranza infatti ha una resa differente, e potrebbe essere necessaria una percentuale più alta di vaniglia ed una più bassa di rosa per avere la stessa intensità.

I bastoncini dei profumatori servono ad assorbire la fragranza e a rilasciarla gradualmente nell’aria; in base alla loro qualità, questi saranno in grado di diffondere più o meno bene le essenze nell’ambiente.
Alcuni bastoncini assorbono il profumo e lo lasciano evaporare velocemente, e quindi il profumo sarà molto persistente appena girati, ma perderà presto la sua intensità nell’ambiente; quando invece i bastoncini trattengono l’essenza per più tempo il risultato sarà una diffusione più graduale e duratura nel tempo.

Scritto da Adele

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati