N° 68 - EDUCARCI AL SENTIRE

Quando sentiamo un profumo, non lo facciamo con il naso intero, ma con l’epitelio olfattivo, ossia un insieme di cellule che si trova nella parte alta della cavità nasale.
Potremmo distinguere con il nostro olfatto più di diecimila sentori diversi, ma nella quotidianità usiamo soltanto una piccola parte di questa capacità.

Lo sai però che è possibile educarci e allenarci a migliorare questa abilità?
Il nostro naso potrebbe abituarsi ai profumi, impedendoci di sentirli al massimo; per assaporare un aroma al meglio, allora, sarebbe meglio sentirne uno soltanto alla volta, in un ambiente dove non ci sono stati altri profumi. Il mattino, poi, è il momento migliore in quanto il naso è riposato e pronto a percepire qualsiasi nota.

Se stiamo provando dei profumi da persona, il consiglio è quello di spruzzarli su una mouliette avvicinandola e allontanandola dal naso ripetutamente. Allo stesso modo, quando dobbiamo sentirne di più insieme, è consigliabile fare delle pause tra uno e l’altro, così che il nostro olfatti possa riprendersi e non arrivare al punto da non riconoscerne più.

Infine, quando cogli una fragranza, chiudi gli occhi e concentrati sulle emozioni e sulla sua percezione!

Scritto da Adele

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati